Agenzia Social a Verona – 10 anni di risultati in Business Class

452
social-10-anni-i-business-class-03

2010-2020 – Dieci anni di presenza sul mercato contano. Anche per un’Agenzia di Comunicazione che ne ha appena compiuti 34. È il risultato che festeggiamo in questo 2020, dieci anni dopo il nostro arrivo su Facebook come professionisti del social media marketing.

Era il 2010 quando la nostra Agenzia varava la pagina Facebook per il primo cliente: un ottico di Verona con cui abbiamo condiviso un’amara esperienza. Eravamo pionieri e dovevamo ancora capire gli ostacoli che ci saremmo trovati davanti.

Oggi, 70mila post e 50 clienti dopo, abbiamo voluto fare il punto della situazione, trovando una divisione Social più viva e in forma che mai. Ripercorrere insieme queste tappe è il nostro miglior modo per festeggiarla.

2010. Social per merito dei nostri clienti.

Sui Social non ci siamo arrivati direttamente ma ci hanno portato i nostri clienti. Volevano che li seguissimo in questo nuovo viaggio a base di like, condivisioni e follower con quello stesso metodo che applicavamo già da 25 anni sui mezzi tradizionali, fatto di risultati tangibili, contatti umani e incontri faccia a faccia. “Perché non ci seguite anche sui social?” – ci hanno chiesto allora, con naturalezza. E noi abbiamo detto: sì. Un’opportunità nata dalle nostre relazioni di valore – “Da Cosa Nasce Cosa”.

2013. Un nuovo metro di paragone.

Il bilancio in tre anni: molti casi di fiducia in diversi settori (food, medico, wellness, bancario), ma anche un grande turn over, soprattutto da parte dei piccoli esercenti. Un problema causato da una falsa percezione del mezzo: i Social network erano considerati un sostituto della rete vendite e non piuttosto un luogo dove parlare la lingua della gente, trasmettere i propri valori e rispecchiarsi in quelli del proprio Target. Erano questi i risultati che contavano e contano ancora nel 2020. I Social sono l’opposto di un catalogo prodotti e per giudicarli serviva un diverso metro di paragone e un salto di fiducia da parte del cliente.

2015. La maturità di un’Agenzia a servizio completo

L’arrivo di Antonio Monteleone, social & community manager, e Gaia Righetti, social & videomaker, hanno cementificato la nostra divisione. Due tasselli importanti che ancora oggi fanno parte di un mosaico più grande: l’Agenzia e la sua visione strategica. Negli ultimi anni ci stiamo impegnando per far capire ai nostri “compagni di viaggio” che essere sui Social non vuole dire semplicemente creare o programmare un post ma soprattutto dialogare con il target e con il marketing. Vuol dire prendere idee e brandelli di informazioni e farli diventare qualcos’altro: video, post, eventi, contest, cataloghi, adv tradizionale, supporti espositivi. Ciò che nasce digital può diventare analogico e viceversa. Ecco la spinta propositiva che il mercato richiede e negli anni ha differenziato la nostra Agenzia di comunicazione dagli specialisti e dalle Agenzie full digital.

2017. La scelta di essere Social a modo nostro.

Nella misura in cui i freelance e le altre agenzie si chiudevano dietro a una scrivania, per comunicare con una flotta di e-mail impersonali, noi avevamo intuito che non era questo di cui il mercato aveva bisogno. Cercava creatività, sinergia e contatto umano. Sono nati così nuovi ruoli in Agenzia e una nuova filosofia che ha contaminato di creatività il piano editoriale: il metodo BUS. Azioni brevettate sul campo e che possiamo svelare a chiunque sia interessato a vivere i Social da una prospettiva diversa.

Le prospettive per il 2020

Il 2020 è l’anno del decimo anniversario ma anche quello delle conferme internazionali (le aziende 4CR e Carfit), che hanno portato il nostro Cavalluccio prima ad Amburgo e poi Berlino, anche se ormai siamo diventati habitué dei voli extra Italia (a Monaco con Gardasee, in Siberia per Ponymau e Govoru, in Brasile con USI Italia).

E la conferma più bella è quando un futuro cliente ci porta l’esempio di un brand di cui ammira la comunicazione social e… magia: scoprono che siamo proprio noi a gestirla.

A questi irriducibili sognatori, a chi vede oltre il prodotto, a chi si fida e sceglie di partire in questo viaggio più “sociale” che mai, promettiamo non solo una creatività virale ma anche risultati tangibili. Sono numeri che contano e che condivideremo con voi sui nostri canali social, sul blog e – per chi è iscritto – anche via Newsletter.

2010/2020. Auguri a noi e a chi conta su di noi. 100 di questi social.