L’agenzia di comunicazione e le sue troppe declinazioni: facciamo un po’ di chiarezza.

96
Agenzia di comunicazione integrata_Agenzia Perdonà

Agenzia creativa”, “digital agency”, “web agency”, “agenzia di comunicazione integrata”, “agenzia di comunicazione a servizio completo” le definizioni che vengono inserite nei motori di ricerca e che ruotano attorno ad un’agenzia di marketing & comunicazione sono tante e spesso confuse ai più. Perciò, in questo momento di particolare confusione e insicurezza, con questo articolo vogliamo fare chiarezza sulle varie definizioni.

Partiamo dal presupposto che le definizioni troppo rigide non ci sono mai piaciute molto: sono schematiche e statiche. Il mondo attorno a noi invece è fluido e in continuo divenire. Talvolta però le definizioni sono necessarie per portare alla luce le differenze (come anche le somiglianze) e darci una percezione più esatta del mondo attorno a noi.

Prima di iniziare ad esaminare le varie definizioni e declinazioni di un’agenzia di comunicazione, vorremo soffermarci sul termine “agenzia”. Anche se questo potrebbe scontato, proprio per questo motivo è meglio andare a rivedere il suo significato. Infatti, quando diamo le cose per scontate, c’è quasi sempre il rischio di fraintendere e di perdersi alcuni pezzi per strada, quasi di disimparare quello che era stato imparato in origine. Citando le definizioni del Treccani un’agenzia è:

  1. Impresa che ha per scopo l’esercizio di funzione intermediaria
  2. Impresa che offre un determinato servizio a terzi
  3. Ufficio che svolge un’attività locale alle dipendenze di un’impresa di competenza territoriale più larga

Oltre a queste definizioni noi però notiamo un’altra caratteristica del termine “agenzia” in contrasto con quello di “azienda”. Nel caso di agenzie di comunicazioni, soprattutto se di piccole dimensioni: per la maggior parte con freelance. Certamente anche il lavoro da freelance ha i suoi pregi e difetti. Noi però scegliamo di assumere collaboratori, soprattutto giovani, a tutti gli effetti, nel senso proprio del termine. Il motivo? Crediamo fortemente nella formazione, nella sinergia e coordinazione del lavoro di squadra, nel confronto col team. Tutte cose che mancano alle agenzie con freelance. Come dice il detto: “Da soli si va veloci, ma insieme si va più lontano”, si ha una visione più ampia e si raggiungono risultati più grandi. Perciò talvolta ci piace definirci come “azienda di comunicazione”, proprio perché abbiamo un tipo di governance partecipativa e organizzazione manageriale, con un organigramma funzionale, dove ogni collaboratore ha una job description ben definita con obbiettivi, criteri meritocratici e percorsi di carriera molto precisi. In questo senso siamo un’agenzia che sa valorizzare; le proprie risorse umane in primis.

Passiamo quindi ad esaminare i vari tipi di agenzia di comunicazione, partendo dal presupposto che tutte queste definizioni si sono create con l’evoluzione dei canali digitali come strumento di marketing.

Infatti, prima dell’era digitale tutte le agenzie pubblicitarie potevano definirsi come agenzie creative, agenzie grafiche e agenzie di design. Erano quei tipi di agenzie fortemente improntate all’utilizzo del disegno, artistico e tecnico, per la comunicazione sui canali offline e tradizionali su carta. Al giorno d’oggi difficilmente si troveranno agenzie di comunicazione che operano esclusivamente sui canali tradizionali, perciò questa è una definizione intrinseca alle agenzie pubblicitarie odierne che utilizzano le loro competenze artistiche e grafiche in combinazione a competenze digitali.

Le web agencies e le digital agencies invece, sono agenzie pubblicitarie specializzate nel marketing online e offrono servizi come web design, online user experience, campagne Adwords, SEO, e gestione dei canali social media.

Poi ci sono le agenzie, che come noi, partono da un’esperienza su canali prettamente tradizionali per poi evolversi e far proprie competenze digitali. Si tratta delle così dette agenzie di comunicazione integrate che offrono servizi sia su canali online, offline e video. Le agenzie che vissuto l’evoluzione digitale, che hanno saputo evolversi, e che sanno operare su una moltitudine di canali sempre più frammentati, hanno un bagaglio di esperienza e un vantaggio competitivo molto forti.

Infine, le agenzie integrate dovrebbero offrire un servizio di marketing completo che include: la parte strategica, creativa, interattiva, analitica e di produzione. Da qui il nome agenzie di marketing a servizio completo.

Con questo articolo speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza su tutti questi nomi a cui siamo associati, e aver trasmesso in sintesi che le varie definizioni sono legate alle le competenze più o meno specifiche di ciascuna agenzia.