Serpelloni SpA conta su di noi – La fiducia è Social

226

Non è facile per un’azienda approcciarsi ai Social per la prima volta. C’è la paura di mostrare il fianco alle critiche dei leoni da tastiera, di non avere abbastanza contenuti da comunicare, di imbarcarsi in un’attività poco gratificante o addirittura frustrante.

Spesso è la diffidenza verso questo strumento a bloccare le ruote del nostro lavoro, inceppando la comunicazione dopo poche settimane dal suo inizio.

Non è stato così per Serpelloni SpA, storica impresa di costruzioni di Villafranca, che in oltre 70 anni ha firmato costruzioni in tutta Verona, tra le quali anche la recente riqualificazione degli Ex- Magazzini generali di Verona Sud.

L’obiettivo per cui saremmo partiti per questo viaggio nel Social Media Marketing era chiaro: aumentare la brand awareness e rafforzare la presenza dell’azienda sui canali digitali, per ribadire il carattere storico della Serpelloni e i suoi valori: esperienza, identità familiare, passione per il proprio lavoro, sincero legame con il territorio, capacità di gestire grandi progetti per grandi imprese.

Come abbiamo scelto di promuovere online un’impresa edile storica.

Sapevamo che non potevamo vivere solo di costruzioni: per finire un palazzo o un centro direzionale ci vogliono mesi, mentre la pubblicazione sui social richiede costanza e contenuti diversificati. Fortunatamente potevamo contare sul metodo BUS® dell’agenzia: un criterio di creazione dei contenuti basato sulla curiosità e sulla varietà. La content strategy per Serpelloni è stata perciò basata su:

  • Contenuti diretti al mondo delle imprese, con l’intenzione di comunicare l’Azienda come abile interprete delle esigenze di prestigiosi committenti.

  • Contenuti diretti ai professionisti del settore edile, ingegneri, architetti o semplici appassionati di costruzioni, per creare una community attiva.

E così, a fianco dei grandi imprenditori che l’azienda prende come modelli (la rubrica “L’Italia che ci ispira”), convivono contenuti più “popolari” e di facile condivisione: opere architettoniche da tutto il mondo, materiali sostenibili, letture consigliate durante la pandemia…

Se c’era della diffidenza verso i canali social è svanita presto, sostituita dalla fiducia dell’azienda che ha contato su di noi e ne conta i risultati: ogni mese sono più di 4000 le interazioni, con una media di 100.000 utenti raggiunti ogni mese e un’impression dei contenuti di 130.000.

Un lavoro di squadra e un dialogo continuo che ha fatto di Serpelloni SpA una delle attività di costruzioni più influenti sui social del territorio. Segno che abbiamo costruito bene e continueremo a farlo: i social sono un cantiere che non si ferma mai e punta sempre più in alto, come un grattacielo di buone idee.