Il nostro sito Web è ora accessibile alle persone con disabilità

312
Agenzia Perdonà_Accessibilità sito con disabilità

Ne avevamo parlato nell’articolo Accessibili per professione. E lo avevamo promesso anche in Accessibilità e integrazione: lavori di valore per il nostro 2020. Ora il nostro lavoro è felicemente concluso: abbiamo varato una nuova versione del nostro sito, accessibile più che mai, anche alle persone con disabilità. C’entrano motivi etici e umani, ma anche vantaggi “digitali”: un sito accessibile converte di più, aumenta le visite e migliora il posizionamento SEO sui motori di ricerca.

In questo articolo vi raccontiamo questo percorso, e perché abbiamo deciso di intraprenderlo grazie all’intervento illuminante di YEAH!

L’idea di YEAH!

YEAH! è una cooperativa sociale di Verona, specializzata nei servizi per l’accessibilità e l’inclusione di persone con disabilità. L’obiettivo è quello di sensibilizzare sempre più aziende sul tema, per rendere il mondo sempre più inclusivo, anche quello digitale. Perché anche il web, così come le nostre città, può avere barriere insormontabili. Non sono rampe di scale o dislivelli, ma menu, colori impercettibili, immagini senza descrizioni. Elementi che diventano un labirinto senza via d’uscita per una persona con disabilità.

Il nostro lavoro: comunicare a tutti, senza eccezioni

Abbiamo conosciuto la cooperativa YEAH! a Villa Quaranta, durante un incontro aperto al pubblico e davanti a noi ci si è aperto un mondo. Abbiamo subito capito che era la direzione verso cui volevamo andare: maggiore accessibilità per tutti e più uguaglianza. Perché una società equa si misura anche nella facilità di imparare, di documentarsi, di reperire informazioni, di navigare senza censure, senza limiti o barriere.

Allora è iniziato il nostro percorso di collaborazione con YEAH! che ci ha fornito tutte le indicazioni necessarie per adattare il nostro sito a questo nuova sfida. E il nostro Cristian Cinquetti, web designer d’Agenzia, si è rimboccato le maniche.

Il risultato: un sito web accessibile alle persone con disabilità

Dopo settimane di lavoro, complice il Coronavirus che ci ha messo i bastoni tra le ruote, il risultato è sotto il mouse di tutti: il nostro sito d’Agenzia è cambiato: cambiamenti che possono sembrare impercettibili ma che in realtà fanno la differenza. E siamo orgogliosi di poter mettere, a fianco del nostro Cavalluccio, il simbolo della certificazione YEAH! che ci ha accompagnato con gentilezza e professionalità in questo passo importante.

Ora, vogliamo diventare anche noi sostenitori del cambiamento, sensibilizzando i nostri compagni di viaggio a rendere i propri siti sempre più accessibili. Perché le aziende devono parlare sempre più umano. E non escludere nessuno.

Curiosi di vedere cos’è cambiato? Visitate il nostro sito su www.agenziaperdona.com