Un’agenzia con un lato umano molto sviluppato

187
Credit: Pixibay

Della nostra agenzia e dei nostri valori ne avevamo già parlato in diversi articoli, in particolare in “L’agenzia di comunicazione e le sue troppe declinazioni: facciamo un po’ di chiarezza” e anche nell’articolo “Abbiamo saputo evolverci. Avere portato avanti un’attività di successo in tempi diversi ci da una grande esperienza e visione d’insieme”.

Fino ad ora abbiamo parlato di come i nostri valori, e quindi un certo modo di pensare ed agire, ci abbiano aiutato nei nostri progetti di agenzia. Tuttavia, poiché la nostra cultura aziendale è alla base del nostro stile di comunicazione, abbiamo voluto dedicare un articolo esclusivamente su questo tema.

“Perché la cultura aziendale è così importante?” – alcuni di voi si chiederanno. Noi crediamo fortemente che la cultura di un’azienda possa determinarne non solo il successo, ma soprattutto la sua capacità di evolversi. Da qui il detto: per stare dove si è ci si deve muovere. E con una punta di orgoglio possiamo dire che noi di strada ne abbiamo fatta tanta. Un percorso lungo più di trent’anni che ha ancora molto in serbo per noi e per i nostri “compagni di viaggio”.

Sempre parlando dell’importanza della cultura aziendale, vogliamo adottare una delle definizioni prese dalla Harward Business Review che definisce la cultura aziendale come una somma di valori che fungono da collante tra i vari membri di un’organizzazione. I valori che caratterizzano i nostro il team sono sicuramente la leadership, la responsabilità, la collaborazione, la passione, la velocità, l’eccellenza, la gentilezza, la creatività. Tuttavia, c’è un valore fondamentale che alimenta tutti gli altri: l’umanità.

Vedete, le aziende prima che dai valori sono costituite dalle persone che ne fanno parte. Se le persone non sono ispirate a dare il meglio, se non sono supportate nella loro crescita, difficilmente potranno essere portavoce dei valori aziendali. La nostra azienda di comunicazione può definirsi “umana” proprio perché pone una grande attenzione sulla valorizzazione delle risorse umane.

La nostra attenzione si focalizza soprattutto nel creare i presupposti per lo sviluppo delle risorse umane, in un’ottica partecipativa. Sebbene all’interno della nostra azienda ci siano ruoli e responsabilità ben definiti per ogni collaboratore, siamo riusciti a creare un tipo di management inclusivo, di tipo non-gerarchico, così detto flat management. L’assenza di gerarchie accresce il senso di responsabilità dei collaboratori e favorisce un tipo comunicazione efficace, snella e diretta e lo sviluppo dell’organizzazione. Risultati che si sono mostrati essere veri in generale, stando a quanto dice Forbes, ma che abbiamo potuto toccare con mano anche noi. Anche con i nostri clienti implementiamo un modo di lavorare che è diretto, lineare, snello, veloce e soprattutto empatico. Un modo di comunicare che è umano, appunto. Ed è di questo che la comunicazione ha bisogno, perché alla base di qualsiasi attività aziendale ci sono le relazioni tra persone.

E anche se in questo periodo il nostro modo di lavorare e interagire con i clienti è stato sempre più digitale e virtuale, non ha tolto nulla al nostro tocco. L’Agenzia Perdonà continua a parlare umano. Proprio come promesso dal nostro Pay Off: Brands Speak Human.